Adobe rilascia tre nuovi bollettini di sicurezza, rispettivamente per Flash Player, Connect e Digital Editions

08/01/2019

Adobe Flash Player

A distanza di pochi giorni dall’ultimo bollettino, Adobe ha pubblicato un nuovo bollettino di sicurezza nel quale vengono messe in evidenza problematiche che affliggono Adobe Flash Player (APSB19-01), Adobe Connect (APSB19-05) ed Adobe Digital Editions (APSB19-04).

Adobe Flash Player

Nel caso di Adobe Flash Player con bollettino ID “APSB19-01”, vengono proposti aggiornamenti per piattaforme Windows, macOS, Linux e Chrome OS. Questi aggiornamenti risolvono alcuni bug non direttamente legati alla sicurezza.

Nello specifico il prodotti affetti sono i seguenti:

  • Adobe Flash Player Desktop Runtime per sistemi Windows, macOS e Linux
  • Adobe Flash Player per Google Chrome per sistemi Windows, macOS, Linux e Chrome OS 
  • Adobe Flash Player per Microsoft Edge e Internet Explorer 11 per sistemi Windows 10 e 8.1

I dettagli per gli aggiornamenti sono disponibili direttamente sulla pagina relativa al bollettino.

Adobe Connect

Riguardo Adobe Connect, con il bollettino ID “APSB19-05” vengono rilasciati aggiornamenti importanti per una vulnerabilità di tipo “session token exposure“. La vulnerabilità, alla quale è stato assegnato il CVE-2018-19718, coinvolge indistintamente tutti i sistemi operativi su cui è presente il software.

Gli aggiornamenti sono disponibile nella pagina relativa al bollettino.

Adobe Digital Editions

Con l’aggiornamento di Adobe Digital Editions, proposto con il bollettino ID “APSB19-04”, vengono risolte importanti problematiche di sicurezza legate ad una vulnerabilità (CVE-2018-12817) di tipo “Information Disclosuere” che, se adeguatamente sfruttata, consentirebbe ad un attaccante di acquisire informazioni relative al contesto utente.

Il prodotto interessa i sistemi Windows, macOS, iOS e android.

Gli aggiornamenti sono disponibili nell’apposita pagina relativa al bollettino.